Ariane Volm

Nata a Heidelberg, ha ricevuto le prime lezioni di violino all’età di sei anni.

Vincitore del premio multiplo “Jugend musiziert”.

Dal 1989 studi preliminari, 1991 studi regolari al Conservatorio di Mannheim con il Prof. Roman Nodel, diploma 1997.

In seguito ha completato gli studi post-laurea con il Prof. Ulf Hoelscher presso la Musikhochschule di Karlsruhe, dove si è laureata nell’estate del 2000.

Corsi di perfezionamento con Denes Zsigmondy, Irina Goldstein e corsi di musica da camera con Paolo Centurioni, Rainer Pehrisch, Valery Gradow, Michael Flaksman, Hideko Kobayashi hanno completato la sua formazione.

Dal 1993 è stata secondo violino principale e concertatore alternato dell’Orchestra Mozart di Mannheim e dell’Orchestra Sinfonica di Heidelberg. Ha una vasta esperienza di tournée e di CD con entrambe le orchestre, compresa una nomination ai Grammy con la Mannheim Mozart Orchestra.

Inoltre, è stata regolarmente sostituta dei primi violini della Südwestdeutsches Kammerorchester Pforzheim. Inoltre, partecipa regolarmente alle produzioni dell’Orchestra delle Culture di Stoccarda.

Dal 2014 regolarmente attivo come sostituto e dal 2018 stabilmente in varie produzioni musicali a Stoccarda.

Inoltre, numerose produzioni in studio con la GPO e varie formazioni di musica da camera.

Ariane vive a Heidelberg e ha due figlie.