I MUSICISTI MONDIALE

Chi l'avrebbe mai detto:

La Weltmusik è un'invenzione tedesca. Il termine fu inventato nel 1905 dal teorico musicale Georg Capellen, che lo utilizzò per descrivere la sua visione di una futura musica universale. Egli stesso era già intensamente coinvolto nella musica dell'Asia orientale.

Ora abbiamo portato tutti questi strumenti nella nostra orchestra e ogni volta combiniamo i diversi timbri in nuove combinazioni. Si possono quindi ascoltare duetti tra alphorn e didgeridoo. Strumenti dell'Asia orientale come la pipa si mescolano con il dulcimer europeo o il kanun greco. Il duduk assume i colori dell'oboe e del corno inglese.

Un vero e proprio tripudio interculturale di colori.

Qui si presentano i musicisti mondiali dell'Orchestra delle Culture.

Taylan Acar, Duduk, Orchester der Kulturen

Taylan Acar    Duduk

Frank Heinkel, Didgeridoo, Orchester der Kulturen

Frank Heinkel Didgeridoo

Kioomars Musayyebi, Santur, Orchester der Kulturen

Kioomars Musayyebi - Santur

Lucy Zhao, Pipa, Orchester der Kulturen

            Lucy Zhao           Pipa

Chia-Hua Chang, Erhu, Orchester der Kulturen

Chiao-Hua Chang Erhu

Andreas Kerber, Hackbrett, Alphorn, Orchester der Kulturen

Andreas Kerber Dulcimer&Alfano

Can Demirel, Baglama, Orchester der Kulturen

Can Demirel Baglama

Serkan Ates, Baglama, Gesang, Orchester der Kulturen

Serkan Ates Baglama & Canto

Kandara Diebate, Kora, Gesang, Orchester der Kulturen

Kandara Diebate Kora & Canto

Google Arts & Culture
Stadt Stuttgart, Kulturamt
Universal Music MENA