Johannes Krampen

JOHANNES KRAMPEN ha ricevuto le prime lezioni di violino all’età di 5 anni. Già in gioventù è stato pluripremiato in vari concorsi di musica solistica e da camera, sia a livello nazionale che internazionale.

A questo sono seguiti gli studi con il Prof. Ulf Hoelscher e nella classe di solisti del Prof. Peter Daniel.

Nel 2000 ha ricevuto il Premio europeo della cultura.

I suoi concerti e impegni come musicista da camera e solista lo portano regolarmente in Francia, Portogallo, Italia, Norvegia, Svezia, Messico, Russia e Giappone, tra gli altri luoghi.

Nel 2013 è uscito il suo album di debutto Violosophy vol.one – modern music in post modern times.

La nascita del marchio Violosophy. www.violosophy.com

Oltre ai suoi impegni nella musica classica, si sente a suo agio anche in altri stili: il Johannes Krampen Trio (musica da film), Die fabelhaften Monday Boys – Quartett (ClazzJazz ), il duo di violini two4strings e il gruppo Asamblea Mediterranea (musica dei Sefarditi e degli Ashkenaziti) sono alcune delle sue note formazioni.

Dal 2017 JOHANNES KRAMPEN è primo concertatore e solista dell’Orchestra delle Culture.

Informazioni sull’orchestra:

Per me, è la collaborazione con personaggi straordinariamente meravigliosi provenienti da tutto il mondo e da tutti i generi musicali possibili a creare un mix di vicinanza musicale e personale a cui non si può sfuggire come persona e musicista. In questa simbiosi nasce un’indifferenza per l’esecuzione musicale dell’orchestra, che è difficilmente spiegabile e tangibile – ma è un riflesso essenziale di una comunità interculturale!